FeedBack – Mucky Fingers (puntata pilota)

Ormai sono passati mesi, ricordo che c’era un metro di neve a terra, da quando il buon Luca Di Leo, mi parlò di questa idea, un format televisivo, in stile Cucine da Incubo per le band emergenti. I Compagni di viaggio li abbiamo trovati subito in Massimo Testa e Giuseppe Relmi con La Mela di Odessa, e abbiamo completato la troupe tecnica con Vincenzo di Lorenzo (fonico) e Gabriella De Crescenzo (Grafica e Animazioni).
In pochi mesi abbiamo realizzato questa puntata pilota con gli altrettanto buoni Mucky Fingers che desideravano dei consigli sull’arrangiamento di un brano che a loro stava molto a cuore.
Abbiamo cercato per diversi mesi di vendere questo format alle TV e Web TV locali. Il format è piaciuto, ma nessuno ci ha voluto investire più di 50 euro e, come vedrete, con 50 euro non ci pulivamo nemmeno il deretano (anche perché i deretani a ballare erano 5 o 6).
In conclusione vi proponiamo la puntata pilota su youtube, sperando che sia di vostro gradimento.

P.S. Se avete il numero di Murdock… non si sa mai

Titolo Format: FEEDBACK
Genere: Reportage/Live/Game
Puntate: 10+
Durata: 20 min
Target: Giovanile
Paese: Italia
Autore: Di Leo/Venturiero
Produzione: Edonè Films Production

in collaborazione con La Mela di Odessa
https://www.facebook.com/meladiodessa/

con la partecipazione dei maestri: Massimo Testa e Giuseppe Relmi.

Sito Web: https://edonefilms.com/home-2/

E-mail: luca.dileo1988@gmail.com / tylerdudner@hotmail.it

http://www.meladiodessa.it/

Recapiti Telefonici:
Luca Di Leo: 3202176496
Maurizio Venturiero: 3487264093
La Mela di Odessa: Chiama Tel: +39 825 666928 Mobile: +39 335 1011582

Idea Format:
“Feedback” è un contest di musica emergente che, grazie alle maggiori piattaforme social, si tramuta in un gioco interattivo in cui gli utenti non sono più semplici spettatori, ma i giurati che decreteranno il vincitore finale.
Nell’arco di 10+ episodi di breve durata (20+ minuti), verranno presentate, all’interno di una sala prove, 10+ band/solisti emergenti con interviste e contributi video (videoclip, es.). I suddetti presenteranno un brano inedito scarno, non ancora ragionato nella sua interezza: in pratica, l’idea di un brano musicale.
Due o più maestri, esperti del settore, dopo aver ascoltato il brano inedito proposto, valuteranno e indirizzeranno, tramite feedback, gli artisti verso possibili soluzioni musicali. Seguiremo, dunque, l’evoluzione, l’arrangiamento del brano durante l’intera puntata.
In seguito alla pubblicazione del video sui canali ufficiali del contest, il potere passa tra le mani degli utenti che, a suon di “mi piace”, voteranno per la/le band preferite.
Ultimata la pubblicazione dei video, verrà stilata una classifica e verrà eletta la band vincitrice del contest che riceverà in premio una serata live retribuita in un locale della provincia di Avellino e la realizzazione di un videoclip live di un brano a loro scelta.

Special Guest: Mucky Fingers

I Mucky Fingers nascono alla fine del 2013 ad Avellino dalle ceneri del primissimo progetto nato tra i banchi di scuola da Marco (Voce, percussioni), Alessio (Chitarra), Giuseppe (basso).

Ad entrare nel progetto arriva Emilio alla batteria e a gennaio 2014 la band comincia finalmente ad esibirsi dal vivo tra Avellino e dintorni.

A settembre 2014 iniziano i lavori che porteranno il gruppo a scrivere una decina di brani inediti in lingua Inglese, nel frattempo l’attività live continua e Mattia sostituisce Alessio alla chitarra.

Nel 2016 la band si arricchisce di un synth per arricchire il sound delle loro canzoni e arrivano i primi live fuori casa a Caserta, Napoli e in provincia di Salerno e Avellino. Ad Aprile 2016 esce su youtube un video in presa diretta registrato da Enrico Coppola dove si possono ascoltare due brani inediti della band (why not? (spring illusion) e Andy).

Durante l’estate 2016 tra le varie date i Mucky Fingers nel corso dello STAY Music Festival di Avellino organizzato dal Forum dei Giovani aprono la serata dei SELTON, band brasiliana che calca i palchi di tutta Italia.

Dal 20 Febbraio è disponibile sui principali canali streaming (Spotify, Deezer,Bandcamp, Soundcloud) il Primo Ep della band dal titolo: “Stupid stories for common people”.

CONTATTI:
@muckyfingersbandmusic
marksant23@hotmail.it
https://www.youtube.com/channel/UCgRTZk8GVC5Qvzdvw6iDeFA

https://www.instagram.com/muckyfingersband/?hl=it
https://www.youtube.com/channel/UCgRTZk8GVC5Qvzdvw6iDeFA
spotify:artist:1t483Z75LShqROZmgqq0Mz

.link video —> https://www.youtube.com/watch?v=wtPhSZz5XKU

.Facebook page – > https://www.facebook.com/muckyfingersbandmusic/?ref=bookmarks

.Youtube page – > https://www.youtube.com/channel/UCgRTZk8GVC5Qvzdvw6iDeFA

. Instagram–>
https://www.instagram.com/muckyfingersband/

. Bandcamp https://muckyfingersband.bandcamp.com/album/stupid-stories-for-common-people?

. Soundcloud

. Spotify

.Deezer
http://www.deezer.com/album/15267363?utm_source=deezer&utm_content=album-15267363&utm_term=1388631064_1487588618&utm_medium=web

. Tim Music
http://www.timmusic.it/www/album/300759837

. Play me
http://www.playme.com/it/artist/mucky-fingers_b816f0bc495cd04f8d127d271754022f

. Google Play
https://play.google.com/store/music/artist/Mucky_Fingers?id=Apym3ic4klwfsgtmq44cwzaj7iq&hl=it

. Amazon Mp3

https://www.amazon.com/Mucky-Fingers-Stupid-Stories-Common/dp/B01N6Y0FYH/ref=sr_1_1?s=dmusic&ie=UTF8&qid=1487587139&sr=1-1-mp3-albums-bar-strip-0&keywords=Mucky+Fingers

Annunci

Foto dal Set: Icaro

Sinossi: In una realtà desolata, dove non esiste più l’arte, un giovane ragazzo che ritrova opere d’arte perdute, cerca di ricostruire a grandi linee la storia dei Guernica. Attraverso loro, scoprirà la situazione culturale e artistica nell’Italia del 21° secolo.

Con Eradh Richards

Guernica:
Tony D’Alessio: Voce e cori
Goffredo De Prisco: Chitarra e tastiera
Diego Iannaccone: Basso
Enzo Scorzeto: Batteria
Massimo Testa: Chitarra

Con la partecipazione speciale di Giuseppe Pavarese (attore e autore di Scatole e Il Dissacrario)

Regia di Maurizio Venturiero
Ripresa audio: Gaetano Sarno
Grafica Video: Gabriella De Crescenzo
Montaggio: Maurizio Venturiero

 

Foto dal set:

 

Registrazione V.F.C

 

#WorkinProgess #Prossimamente

EXTRA: EdonèFilms presenta… Respiro di Noia (2015)

GENERE: Documentario

Regia: Maurizio Venturiero
Ripresa e Mixaggio audio: Gaetano Sarno
Grafica Video: Gabriella De Crescenzo
Montaggio: Maurizio Venturiero

Guernica:
Tony D’Alessio: Voce e cori
Goffredo De Prisco: Chitarra e tastiera
Diego Iannaccone: Basso
Enzo Scorzeto: Batteria
Massimo Testa: Chitarra

Con la partecipazione speciale di Giuseppe Pavarese (attore e autore di Scatole e Il Dissacrario)

Un ringraziamento speciale per la disponibilità al Teatro 99 Posti

Durata: 16:12

Sinossi:
Dedicato a tutti quelli che combattono per la propria arte e per la propria città.

Il racconto delle difficoltà di un gruppo musicale nella propria città natale ma, allo stesso tempo la testardaggine nel continuare a portare avanti il proprio progetto in tempo di crisi sono racchiusi in questo corto-documentario. La band Guernica, da anni impegnata nella propria autoproduzione musicale, si racconta e racconta i limiti della propria città, Avellino.

 

I Protagonisti:
Nel 2002, a pochi mesi dalla fondazione della definitiva line-up, la band esordisce con Senza Censure, EP in grado di stupire la critica per l’originalità e la capacità di miscelare stili diversi come il grunge, il rock italiano e il progressive.

Un anno dopo i Guernica sono di nuovo in studio, questa volta in versione acustica, per dar vita a Senza Sudare, un lavoro dalle sonorità completamente diverse dal precedente, ma che riscuote comunque ampi consensi. Liriche, arrangiamenti e art work entusiasmano la critica italiana ed estera.

La parentesi acustica apre il passo alla sperimentazione teatrale: i Guernica musicano e mettono in scena “Scatole” (monologo sulla condizione esistenziale dell’uomo moderno), un testo originale di Giuseppe Pavarese, autore irpino ed unico attore in scena. In seguito con lo stesso Pavarese bissano l’esperienza portando in scena “Il dissacrario”, uno spettacolo dai toni più ironici e pungenti.

Siamo al 2005 ed ecco il terzo lavoro, Guernica, che rappresenta per i musicisti campani la sintesi di un percorso iniziato appena tre anni prima. Definito “…un disco da incorniciare, (…): metterà d’accordo metallari, seguaci del jazz, del progressive, del pop all’italiana ed i più allucinati reduci degli anni ’70. Ogni traccia è un microcosmo di sensazioni, e come tale, ha un proprio carattere ed una propria identità…” (Musicalnews.com, 15/04/2009), Guernica ottiene unanimi consensi e riconoscimenti.

Nel 2006 il brano Mai rimane nella top ten di Radio Match 5, emittente radiofonica lombarda per circa un anno, grazie alle preferenze espresse dagli ascoltatori.

Nel 2007 i Guernica girano il loro primo videoclip: Les Yeux, (Guernica 2005), interamente realizzato con un telefonino da Antonio Pace.

Nel dicembre del 2008 Guernica ottiene il primo premio al concorso indetto dalla Nott Records di Bologna, etichetta con la quale il gruppo firma due contratti rivolti alla promozione e distribuzione digitale del disco in tutto il mondo.

Nel maggio del 2009 il gruppo si esibisce in versione acustica con artisti del calibro di Avion Travel e Teresa De Sio, sul prestigioso palco del Teatro Gesualdo di Avellino.

Nello stesso anno i brani Picasso e Adrenocromo, entrambi appartenenti all’ultimo lavoro, vengono selezionati e mandati in onda su Radio Rai, durante la trasmissione Demo, condotta da Michael Pergolani e Renato Marengo e, grazie alle preferenze degli ascoltatori, il primo dei due ottiene il secondo posto sul sito di demo rai nell’ultima edizione del 2009.

Sempre nel 2009 i Guernica partecipano con la loro musica alla colonna sonora del film “L’amara vita” del regista pugliese Alessandro Zizzo.

Il gruppo ha da poco ultimato la pre-produzione di 22 nuovi brani, ed è pronto per l’uscita di un doppio album.

E’, inoltre, in fase di produzione un documentario interamente dedicato ai Guernica, realizzato dalla casa di produzione “Edonè film” con la regia di Maurizio Venturiero, tra l’altro autore dei videoclip “Respiro di noia”, “Venus”, “Di raffinata inconsistenza”, “Icaro”, “Eden”, “Insostituibile” e “Agrado”.

(Potete vederli, insieme ad altri vidoe, su questo sito in questa pagina https://edonefilms.com/videoclip/)

Il frontman del gruppo, Tony D’Alessio, ha appena raggiunto l’ambizioso traguardo del secondo posto a X-Factor 7 con la formazione nocerina degli Ape Escape, creata poche settimane prima dei casting proprio in funzione della trasmissione, ottenendo larghi consensi sia da parte del pubblico che da parte dei giudici.

(Fonte: http://www.guernicaband.com/index.php/bio/gruppo)

 

 

Curiosita

  • Il documentario nasce da un assemblaggio di filmati del repertorio dei filmati degruppo, che vanno dal 2009 al 2015.
  • Il documentario è stato proiettato fuori concorso per “Gli occhi sulla città” indetto dal festival Laceno d’oro.
  • Respiro di Noia fa parte di un progetto più, farà parte un Mockumentary/Web Series di nome Icaro che uscirà prossimamente.

 

 

 

Tony D’Alessio e Guernica live @EleMenti Exodus in Oz

Tony D’Alessio e Guernica live @ EleMenti Exodus – parco del Teatro Gesualdo, piazza Castello, Avellino.

Riprese e Montaggio Maurizio Venturiero

I Guernica sono formati da
Basso Diego Iannaccone
batteria Enzo Scorzeto
Chitarre Massimo Testa, Goffredo De Prisco
Voce e Cori Tony D’Alessio

Tony D’Alessio e Guernica Adrenocromo live @Tilt

Tony D’Alessio e Guernica – Adrenocromo Live @Tilt Sabato 21 febbraio 2015 Avellino
Regia video e Montaggio Maurizio Venturiero
Riprese Gennaro Capaldo, Maurizio Venturiero

I Guernica sono formati da
Basso Diego Iannaccone batteria Enzo Scorzeto
Chitarre Massimo Testa, Goffredo De Prisco
Voce e Cori Tony D’Alessio

Produzione Video EdonèFilms Production

in colaborazione con Gaia Comunicazione.

Il Tilt! è in via Sellitto 17/19, Avellino.

Tony D’Alessio e Guernica Di Raffinata Inconsistenza Live @Tilt!

Tony D’Alessio e Guernica – Di Raffinata Inconsistenza Live @Tilt Sabato 21 febbraio 2015 Avellino
Regia video e Montaggio Maurizio Venturiero
Riprese Gennaro Capaldo, Maurizio Venturiero
Grafica Video Gabriella De Crescenzo

Il vdeo è un montaggio fra due performance della serata.
I Guernica sono formati da
Basso Diego Iannaccone batteria Enzo Scorzeto
Chitarre Massimo Testa, Goffredo De Prisco
Voce e Cori Tony D’Alessio

Produzione Video EdonèFilms Production

Guernica “story” live @ Tilt! Tattoo bar & events (Avellino) BackStage

Sabato 21 Febbraio
Dopo il successo di X-Factor VII, Tony D’Alessio torna a calcare i palcoscenici con i Guernica al Tilt!
in attesa dell’uscita del loro quarto album.
Il concerto ripercorrerà tutta la storia del gruppo, dal 2002 a oggi, si creeranno momenti elettrici e acustici, in un’alternanza di stagioni, forme, colori e suoni che vi lascerà ancora una volta a bocca aperta..

Il Tilt! è in via Sellitto 17/19, Avellino.

Riprese e Montaggio di Maurizio Venturiero
Produzione Video EdonèFilms