Recording Memories -i 10 anni di Solofra Film Festival: trailer & clip

sinossi
“Recording Memories” è un documentario che racconta i primi 10 anni del festival di cortometraggi Solofra Film Festival. Questi 10 anni sono narrati dal suo direttore Federico Curci e da altri compagni di viaggio (collaboratori, giurati, figure politiche e artistiche) che ne hanno permesso la nascita e l’esistenza. Nelle loro parole vengono ricordate le soddisfazioni, ma, in particolare, le sfide che si sono susseguite negli anni su un territorio in cui fare arte non è sempre semplice.

Trailer:

Clip #1

Clip #2

Brano “Parole che non vuoi” è di Marco Iantosca contenuto nell’album “Nascosto dentro me”.

Disponibile su:

https://itunes.apple.com/us/album/par…

https://open.spotify.com/album/0GNTKt…

Il Brano Le Cose Che Tornano’, è de La Jeunesse Dorée estratto dall’album “Saremo Santi, Un Giorno”.

Disponibile su:

Audioglobe http://bit.ly/1rdQNPG

Spotify http://bit.ly/1uDLr1b

 

Locandina:

locandina a 5

Produzione: EdonèFilms Associazione Cinematografica e Artis Films

Regia di Maurizio Venturiero
Grafica e animazioni video: Gabriella De Crescenzo
Musiche: La Jeunesse Dorée, Marco Iantosca e Guernica
Con Marika Borrelli, Alfonso Bruno, Donatella de Bartolomeis, Federico Curci, Antonio D’Emilio, Tonino Di Stasio, Libero Florio, Giuseppe Christian Gàeta, Pasquale Gaeta, Raffaele Ingino, Paolo Langella (Charlie Tramp), Nicola Pierro, Alfonso Sammarco, Gabriella, Anna Marchesano.

Annunci

“Recording Memories – 10 anni di Solofra FilmFestival” proiezione fuori concorso al Festival Laceno D’oro

Sabato 9 dicembre alle ore 16.00, Cinema Partenio, sala 1 Avellino “Recording Memories – 10 anni di Solofra FilmFestival” del regista Maurizio Venturiero verrà proiettato fuori concorso al Festival Internazionale del cinema “Laceno d’Oro”. http://www.lacenodoro.it/focus-irpinia/

Di seguito la Locandina e il trailer del documentario

locandina a 5

 

sinossi
“Recording Memories” è un documentario che racconta i primi 10 anni del festival di cortometraggi Solofra Film Festival. Questi 10 anni sono narrati dal suo direttore Federico Curci e da altri compagni di viaggio (collaboratori, giurati, figure politiche e artistiche) che ne hanno permesso la nascita e l’esistenza. Nelle loro parole vengono ricordate le soddisfazioni, ma, in particolare, le sfide che si sono susseguite negli anni su un territorio in cui fare arte non è sempre semplice.

Galleria di Immagini

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Produzione: EdonèFilms Associazione Cinematografica e Artis Films

Regia di Maurizio Venturiero
Grafica e animazioni video: Gabriella De Crescenzo
Musiche: La Jeunesse Dorée, Marco Iantosca e Guernica
Con Marika Borrelli, Alfonso Bruno, Donatella de Bartolomeis, Federico Curci, Antonio D’Emilio, Tonino Di Stasio, Libero Florio, Giuseppe Christian Gàeta, Pasquale Gaeta, Raffaele Ingino, Paolo Langella (Charlie Tramp), Nicola Pierro, Alfonso Sammarco, Gabriella, Anna Marchesano.

Proiezione Recording Memories – 10 anni di Solofra Film Festival

Recording Memories – 10 anni di Solofra Film Festival diretto da Maurizio Venturiero.

Produzione EdonèFilms Associazione Cinematografica e Artis Films
Grafica e animazioni video di Gabriella De Crescenzo
Musiche di La Jeunesse Dorée, Marco Iantosca e Guernica

Con  Marika Borielli, Alfonso Bruno, Donatella De Bartolomeis, Federico Curci, Antonio D’Emilio, Antonio Di Stasio, Libero Florio, Giuseppe Chrisian Gaeta, Pasquale Gaeta, Raffaele Ingino, Paolo Langella Nicola Pierro, Alfonso Sanmarco, Gabriella Spagnuolo.

locandina a 5

Proiezione del documentario il 20 aprile 2017 dalle ore 18.00 presso il Circolo della Stampa – Avellino.
Si inizia con la proiezione del cortometraggio “La tua voce sulla pelle” (2016), cui seguirà il documentario “Recording Memories – 10 anni di Solofra Film Festival” (2017), entrambi realizzati da Maurizio Venturiero e prodotti da EdonèFilms. Infine, sarà proiettato il cortometraggio “Carlo e Clara” (2013) di Giulio Mastromauro, vincitore dell’edizione 2014 del festival.

cortometraggi a5

Solofra Film Festival Il progetto del Solofra FilmFestival nasce dalla passione per il cinema del regista Federico Curci, che unita alla volonta di un gruppo di ragazzi di una piccola frazione di Solofra, nel 2006 diedero vita ad un Film amatoriale, proiettato il 28 Aprile dello stesso anno nel Teatro del Centro A.S.I di Solofra, dove il Direttore Pasquale Gaeta volle premiare il regista ed il suo impareggiabile cast con una targa “La Manovella D’oro” battezzando la prima edizione del Festival.
Nello stesso anno nasce ufficialmente l’associazione culturale “I corti di Solofra” presieduta da Federico Curci, e vede il Festival trasformato in un vero concorso di cortometraggi dedicato ad autori sia italiani che stranieri.
Nel 2015 l’associazione “Artis Films” prende il posto dell’associazione “I corti di Solofra”.
Di questi dieci anni è stato realizzato un documentario fal titolo
Recording Memories – 10 anni del Solofra Film Festival.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=SAG6jxGkklc&spfreload=10
Evento: https://www.facebook.com/events/1494102527287896/?active_tab=discussion

La tua voce sulla pelle -cortometraggio-

Produzione Video EdonèFilms Production

Regia di Maurizio Venturiero

Sceneggiatura di Gabriella De Crescenzo

Interpreti
Maria Lucia Pollio
Marco Iantosca
Mattia Tornatore
Angello Iannace
Guibeth Castilio
Eraldo Ricciardi

1° aiuto regista Gabriella De Crescenzo

Riprese e Montaggio Maurizio Venturiero

Post produzione video Gabriella De Crescenzo

2° aiuto regista Angelo Iannace

Sinossi:

Un musicista, lasciato dalla sua ragazza per un altro uomo, riesce a vendicarsi di lei grazie alla sua musica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il protagonista

Marco Iantosca è un cantautore che ama miscelare varie influenze musicali in un sound nostalgico e caratteristico. In tutte le canzoni parla di se stesso, pur facendolo da diversi punti di vista e prospettive. La descrizione di ciò che pensa e non riesce realmente ad affermare, che si perde tra le parole, è un concetto cardine della sua scrittura. E’ da qui che parte il suo viaggio alla ricerca di tutto ciò che è nascosto dentro di lui, anche se gli stati d’animo e le coincidenze giocano un ruolo fondamentale. I brani che fin qui ha registrato lo testimoniano, poichè pur essendo legati da un filo conduttore sono completamente diversi tra loro: tutto cambia altrimenti non avrebbe senso scrivere soltanto per descrivere le proprie emozioni.

(fonte: http://trbrec.com/artist/marco-iantosca/ )

Questo slideshow richiede JavaScript.

Salva

Solofra Film Festival- Manovella D’Oro 2015 il cortometraggio “Mokusatsu” di Nour Gharbi

Interviste a Federico Curci direttore del Festival e Michele Mari membro della giuria
Riprese e Montaggio a cura di Maurizio Venturiero
Produzione EdonèFilms production
Iscrivetevi al canale.

Un ringaziamento speciale va a Antonio Russo di Piùenne
e a Gabriella De Crescenzo e Mara Melella per il supporto

I cortometraggi che presenti nel video sono:

“Tacco 12” di Valerio Vestoso (Benevento) vincitore del concorso COFFI-CortOglobo Film Festival edizione 2015.

“Mokusatsu” di Nour Gharbi

Manovella D’Oro 2015 a Nour Gharbi per il cortometraggio “Mokusatsu”
Motivazione:

Per aver saputo raccontare il cinema classico giapponese attraverso un uso sapiente della macchina da presa. Riuscendo a disegnare immagini in bianco e nero che riflettono lo stato d’animo dei protagonisti. In un cortometraggi completo, dove gli attori riescono a trasmettere una sensibilità emotiva allo spettatore, che non lascia indifferenti.

Miglior regia: Nour Gharbi per il cortometraggio “Mokusatsu”

Miglior Sceneggiatura: Marc Nadal per il cortometraggio “El espejo humano”

Migliore Attore: Eduard Fernandez per il cortometraggio Con la boca cerrada

Migliore attrice: Jun Ichikawa per il cortometraggio “Mokusatsu”

Menzione speciale del CSC: Alessandro Tamburini per il cortometraggio “Ci vuole un fisico”

Premio del pubblico: Alessandro Tamburini per il cortometraggio “Ci vuole un fisico”

Solofra FilmFestival IX Edizione – Presentazione Radio Raffaella Uno

Con Federico Curci, Maurizio Venturiero, Alfonso Sammarco, Michele Mari, Donatella De Bartolomeis

Riprese e Montaggio Maurizio Venturiero

http://www.solofrafilmfestival.it

Progamma:

Venerdi 24
Ore 15.30 Il cinema in radio “Patriae” di Federico Curci

Ore 18.00 Racconti in radio “La sensibilità del cinema”
di Federico Curci – legge Mariagrazia De Stefano

Non ti lascerò” di Gerardo Pepe – Legge Adriano De Stefano

Radioraffaellauno sui 104.7 mhz / 87.5 mhz.
In streaming sul sito http://www.radioraffaellauno.com

Sabato 25
Ore 20.00 Proiezione cortometraggi “in concorso” Sala Archi
Complesso Santa Chiara Solofra (AV)

Il progetto del Solofra FilmFestival nasce dalla passione per il cinema del regista Federico Curci, che unita alla volonta di un gruppo di ragazzi di una piccola frazione di Solofra, nel 2006 diedero vita ad un Film amatoriale, proiettato il 28 Aprile dello stesso anno nel Teatro del Centro A.S.I di Solofra, dove il Direttore Pasquale Gaeta volle premiare il regista ed il suo impareggiabile cast con una targa “La Manovella D’oro” battezzando la prima edizione del Festival.
Nello stesso anno nasce ufficialmente l’associazione culturale “I corti di Solofra” presieduta da Federico Curci, e vede il Festival trasformato in un vero concorso di cortometraggi dedicato ad autori sia italiani che stranieri.

With Federico Curci, Maurizio Venturiero, Alfonso Sammarco, Michele Mari, Donatella De Bartolomeis

Camera and Editing Maurizio Venturiero

http://www.solofrafilmfestival.it

Progam:

Friday 24
15.30 The cinema in radio “Patriae” Federico Curci

18.00 Stories in radio “The sensitivity of the film”
Federico Curci – law Mariagrazia De Stefano

I will not let “Gerardo Pepe – Law Adriano De Stefano

Radioraffaellauno on 104.7 MHz / 87.5 MHz.
Streamed on the site http://www.radioraffaellauno.com

Saturday 25
20.00 Screening short films “in competition” Archi Room
Complex Santa Chiara Solofra (AV)

The project of Solofra FilmFestival born from the passion for film director Federico Curci, who united to the will of a group of boys from a small fraction of Solofra, in 2006 gave rise to an amateur film, screened on April 28 of that year in the Theatre ASI’s center of Solofra, where the Director Pasquale Gaeta wanted to reward the director and his incomparable cast with a plaque “The Golden Crank” baptizing the first edition of the Festival.
In the same year he was officially founded the cultural association “The courts Solofra” chaired by Federico Curci, and sees the Festival turned into a short film competition dedicated to Italian and foreign authors.

Recording Memories 10 anni di Solofra Film Festival Trailer Ufficiale

GENERE: Trailer/Documentario

“EdonèFilms production” e “Artis Films” presentano il documentario “Recording Memories – 10 anni di Solofra Film Festival.
Regia e Montaggio di Maurizio Venturiero
Grafica Video Gabriella De Crescenzo

Con Federico Curci, Alfonso Bruno, Marika Borielli, Antonio Di Stasio, Pasquale Gaeta.

Il Brano “Effimero” è composta ed eseguita dalla band Guernica.

Solofra Film Festival Il progetto del Solofra FilmFestival nasce dalla passione per il cinema del regista Federico Curci, che unita alla volonta di un gruppo di ragazzi di una piccola frazione di Solofra, nel 2006 diedero vita ad un Film amatoriale, proiettato il 28 Aprile dello stesso anno nel Teatro del Centro A.S.I di Solofra, dove il Direttore Pasquale Gaeta volle premiare il regista ed il suo impareggiabile cast con una targa “La Manovella D’oro” battezzando la prima edizione del Festival.
Nello stesso anno nasce ufficialmente l’associazione culturale “I corti di Solofra” presieduta da Federico Curci, e vede il Festival trasformato in un vero concorso di cortometraggi dedicato ad autori sia italiani che stranieri.
Nel 2015 l’associazione “Artis Films” prende il posto dell’associazione “I corti di Solofra”.
Di questi dieci anni è stato realizzato un documentario fal titolo
Recording Memories – 10 anni del Solofra Film Festival.

I corti presenti nel trailer sono:

“Sombriere” Regia: Mario Campajola e Paolo Langella
“Compito in Classe” Regia: Daniele Cascella
“Alice” Regia: Stefano Anselmi
“Xie zi” Regia: Giuseppe Marco Albano
“TERRE AL MARGINE. Wasted” Regia: Alessandra Ondeggia
“Dulce” Regia: Ivàn-Ruìz Flores
“Carlo e Clara” Regia: Giulio Mastromauro
“Mokusatsu” Regia: Nour Gharbi
“Ci vuole un fisico” Regia: Alessandro Tamburini
“Tacco 12” Regia di Valerio Vestoso