RECORDING MEMORIES 10 ANNI DI SOLOFRA FILM FESTIVAL TRAILER UFFICIALE

GENERE: Trailer/Documentario

“EdonèFilms production” e “Artis Films” presentano il documentario “Recording Memories – 10 anni di Solofra Film Festival.
Regia e Montaggio di Maurizio Venturiero
Grafica Video Gabriella De Crescenzo

Con Federico Curci, Alfonso Bruno, Marika Borielli, Antonio Di Stasio, Pasquale Gaeta.

Il Brano “Effimero” è composta ed eseguita dalla band Guernica.

Solofra Film Festival Il progetto del Solofra FilmFestival nasce dalla passione per il cinema del regista Federico Curci, che unita alla volonta di un gruppo di ragazzi di una piccola frazione di Solofra, nel 2006 diedero vita ad un Film amatoriale, proiettato il 28 Aprile dello stesso anno nel Teatro del Centro A.S.I di Solofra, dove il Direttore Pasquale Gaeta volle premiare il regista ed il suo impareggiabile cast con una targa “La Manovella D’oro” battezzando la prima edizione del Festival.
Nello stesso anno nasce ufficialmente l’associazione culturale “I corti di Solofra” presieduta da Federico Curci, e vede il Festival trasformato in un vero concorso di cortometraggi dedicato ad autori sia italiani che stranieri.
Nel 2015 l’associazione “Artis Films” prende il posto dell’associazione “I corti di Solofra”.
Di questi dieci anni è stato realizzato un documentario fal titolo
Recording Memories – 10 anni del Solofra Film Festival.

I corti presenti nel trailer sono:

“Sombriere” Regia: Mario Campajola e Paolo Langella
“Compito in Classe” Regia: Daniele Cascella
“Alice” Regia: Stefano Anselmi
“Xie zi” Regia: Giuseppe Marco Albano
“TERRE AL MARGINE. Wasted” Regia: Alessandra Ondeggia
“Dulce” Regia: Ivàn-Ruìz Flores
“Carlo e Clara” Regia: Giulio Mastromauro
“Mokusatsu” Regia: Nour Gharbi
“Ci vuole un fisico” Regia: Alessandro Tamburini
“Tacco 12” Regia di Valerio Vestoso

RESPIRO DI NOIA

GENERE: Corto-documentario

Il racconto delle difficoltà di un gruppo musicale nella propria città natale ma, allo stesso tempo la testardaggine nel continuare a portare avanti il proprio progetto in tempo di crisi sono racchiusi in questo corto-documentario. La band Guernica, da anni impegnata nella propria autoproduzione musicale, si racconta e racconta i limiti della propria città, Avellino.

Proiettato fuori concorso per “Gli occhi sulla città” indetto dal festival Laceno d’oro.

Regia: Maurizio Venturiero
Ripresa e Mixaggio audio: Gaetano Sarno
Grafica Video: Gabriella De Crescenzo
Montaggio: Maurizio Venturiero

Guernica:
Tony D’Alessio: Voce e cori
Goffredo De Prisco: Chitarra e tastiera
Diego Iannaccone: Basso
Enzo Scorzeto: Batteria
Massimo Testa: Chitarra

Con la partecipazione speciale di Giuseppe Pavarese (attore e autore di Scatole e Il Dissacrario)

Un ringraziamento speciale per la disponibilità al Teatro 99 Posti

CASTELLARTE 2016 – RITMI DI FESTA

Genere: Documentario

Castellarte – Festival Internazionale Artisti in Strada è una manifestazione che trasforma Capostello (in Irpinia) in un “palcoscenico diffuso” che accoglie le esibizioni di artisti internazionali per tre serate.
La XIII edizione del Festival è stata dedicata ai “Ritmi di Festa” descritti nella loro funzione sociale e terapeutica dall’antropologo Paolo Apolito.
Il ritmo come vita, la festa come espressione di gioia, la strada come luogo di incontro di sconosciuti rappresentano, da sempre, il messaggio che parte da Capocastello, borgo medievale dell’Irpinia e palcoscenico di Castellarte.

Annunci